Close
#EscoSoloPerDonare
Contatta la tua AVIS e prenota la donazione!

L’Avis Provinciale incontra i Dirigenti Scolastici del territorio ibleo all’Istituto ” P.Grimaldi” di Modica

L’Avis Provinciale incontra i dirigenti e i referenti scolastici e sulla scorta di un protocollo d’intesa tra l’Avis nazionale e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha voluto condividere un momento di confronto e di aggiornamento per riaffermare il proficuo rapporto di collaborazione con i docenti e gli studenti.

L’Avis ha la necessità assoluta di parlare ai più giovani e di essere presente nel loro cammino formativo in una posizione privilegiata per appassionare e avvicinare i ragazzi a temi importanti quali il volontariato, la solidarietà e il dono del sangue.

All’istituto Principi Grimaldi di Modica il “primo” incontro tra i dirigenti avisini e il mondo della scuola. “Abbiamo voluto incontrare i dirigenti per illustrare il protocollo d’intesa –spiega Carmelo Massari, responsabile Avis provinciale scuola – per promuovere una cittadinanza attiva all’interno della scuola, anche con l’ausilio di materiali e strumenti innovativi forniti dall’Avis”. Donare il sangue è un gesto concreto di solidarietà. Significa letteralmente donare una parte di sé a qualcuno che sta soffrendo, qualcuno che ne ha un reale ed urgente bisogno. “L’Avis provinciale compie 40 anni –aggiunge il presidente provinciale dell’Avis, Salvatore Poidomani- e l’iniziativa di oggi si inserisce nel ricco programma di eventi che saranno dedicati alla celebrazione di questo importante anniversario.

L’Avis in questi anni ha costruito una solida rete associativa e un sistema integrato con la struttura pubblica rappresentata dalla Azienda Sanitaria Provinciale, operando anche in stretta collaborazione con le altre istituzioni, innanzitutto con la Scuola, promuovendo progetti comuni e innovativi per promuovere valori condivisibili al fine di favorire la formazione di una cittadinanza attiva e, più in generale, la sensibilizzazione dei giovani sui temi del volontariato e della responsabilità civica”. La solidarietà non ha solo una valenza etica ma anche sociale. “Da diversi anni collaboriamo con l’Avis – commenta il dirigente scolastico dell’istituto Grimaldi di Modica, Bartolomeo Saitta – promuovendo la cultura della donazione”.

Numeri da record per l’Avis della provincia di Ragusa: la percentuale di chi dona il sangue è di gran lunga superiore alla media italiana ed europea. Questo grazie ai tanti volontari e donatori che sono la vera e straordinaria ricchezza dell’Associazione.

 

Ufficio stampa

Marcello Digrandi, tessera ordine giornalisti 101045

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

0 Comments
scroll to top